TUTTE LE DONNE DEL MONDO  
 
 
   SCHEDA TECNICA
 
   PHOTOGALLERY
   BLOG

di Paolo Cecchetto

regia
Alberto Barbi
e Paolo Cecchetto

con
Lorena Antonioni
Isabella Astegiano
Alberto Barbi
Carmelo Cancemi
Valentina Cameran
Paolo Cecchetto
Denise Consiglio
Eugenio Gradabosco
Manuela Grippi
Cristina Palermo
Lara Quaglia
Sabrina Scolari
Paolo Zaltron

durata 120’ c.ca

 

Massimo è irresistibile e lo sa. Daniela ormai sono alcuni anni che divide con lui lo stesso appartamento e si è abituata a essere spettatrice silente delle sue avventure e a dividere il proprio tempo tra il lavoro di scrittrice e il sogno di un amore impossibile. Qualcosa sta però per cambiare nella tranquilla routine del loro salotto: molto presto una serie di improbabili personaggi si affacceranno a turbare il delicato equilibrio della convivenza. Nella divertente cornice di un salotto che potrebbe essere quello di chiunque, i dodici protagonisti di Tutte le donne del mondo stanno per scoprire quanto può essere difficile la ricerca della felicità, soprattutto in amore. Vittime di un gioco a incastri, Massimo e Daniela dovranno fare i conti con la realtà dei loro sentimenti e con l’effetto che questi avranno sugli altri.

Tutte le donne del mondo è un dramma semiserio che vede ruotare tutti i personaggi attorno al più antico degli argomenti: l’amore. Tanto frizzante, quanto impietoso sia con gli uomini sia con le donne, è un testo che racconta, tra una risata e l’altra, come, quando si parla d’amore, tutti abbiano mille domande e nessuna risposta. È il gioco dei diversi punti di vista che la fa da padrone e che fa sì che nessuno sia davvero come ci appare.

Tutte le donne del mondo è un testo allegro e ironico che sfrutta la sua freschezza per lasciar trasparire una riflessione sul significato soggettivo e oggettivo del concetto stesso di amore. Sarà impossibile per gli spettatori, tra una risata e l’altra, non sentirsi vicini e simili a uno o più dei personaggi che si avvicenderanno sulla scena e, alla fine, rendersi conto che l’amore, con i suoi giochi crudeli, è quanto di più universale e, nel contempo, quanto di più soggettivo si possa concepire.

Per informazioni o per un
preventivo senza impegno
   paolo@magnificipezzenti.it
   327.47.12.256
 
 
Privacy Policy e Cookie Law